Search English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
Saturday, February 22, 2020 ..:: Viaggi » EUROPA » Slovenia » Lubiana manifestazioni 2006 ::.. Register  Login

 

LUBIANA 2006: UN ANNO DI MANIFESTAZIONI

 

Lubiana man 4.jpg  Lubiana man 3.jpg

 

La giovane capitale della Slovenia dimostra la sua grande vitalità culturale, decisamente superiore ad ogni altra città delle medesime dimensioni (meno di 300 mila abitanti), anche dal ricco calendario di manifestazioni che ogni anno riesce ad allestire. La primavera si apre l’ 11 marzo con Bentornata Primavera, varo di piccole imbarcazioni fatte in casa sul fiume cittadino Gradascica, e con la mostra Mosaici di Joze Spacal, eclettico artista in vari campi come scenografia, pittura, arte grafica e musiva (fino al 2 aprile), seguita dal 13 al 19 dall’ 8° Festival del Documentario, dedicato quest’anno alle minoranze etniche europee e a film di montagna, alpinismo e di avventura, da Street Art, mostra di graffiti di strada (15.3-14.5), da Fiera Vacanze (23-26.3) esposizione di turismo, tempo libero, enogastronomia, benessere e quant’altro, e nelle stesse date da Nautica, salone delle grandi e piccole imbarcazioni. Dal 6 al 9 aprile si svolge Tango Festival, con la partecipazione di maestri argentini e ballerini provetti, che culminerà il 15 nel Campionato di Ballo Latino-Americano.  L’Arboretum di Volcji Potok, il grande polmone verde sotto le Alpi di Kamnik situato a soli 19 km dalla capitale, apre la stagione il 15 aprile con Giardino tropicale, mostra di farfalle, orchidee e di piante tropicali in serra (fino al 30.9) seguita (27.4-2.5) dalla Mostra primaverile di tulipani, la spettacolare fioritura di due milioni di tulipani (uno per ogni cittadino sloveno), in un vero tripudio di colori. Il 19 maggio da non perdere il Corteo dei Maturandi che ballano la quadriglia lungo le strade cittadine, dando vita alla maggior esibizione di ballo sincrono del mondo. Con la fine di maggio arriva il momento per le grandi rassegne di piazza e i festival estivi.  Si comincia dal 20 al 31 maggio con Exodus, rassegna di arti sceniche teatrali contemporanee con la presentazione dei più recenti progetti di autori nazionali e stranieri, seguito (30.5-3.6) da Druga Godba, festival internazionale di musica alternativa ed etno, aperto ad ogni novità e corrente musicale. Dopo la Notte dei musei (17 giugno), con tutti i musei e le gallerie aperti gratuitamente fino a mezzanotte per visite guidate particolari, dal 20 al 23 giugno è la volta delle Giornate musicali slovene, festival di musica contemporanea molto seguito dai giovani. Nella suggestiva cornice del Krizanke, l’antico monastero dei Cavalieri teutonici rivisitato dal genio architettonico di Plecnik, nonché in altre strutture come il castello che sovrasta la città o la Filarmonica, dal 19 giugno al 31 agosto si svolgerà il Festival Estivo, la manifestazione clou dell’estate lubianese giunta alla 54° edizione, articolato in decine di eventi e di manifestazioni artistiche di vario genere (opere, operette, balletti, rappresentazioni teatrali, concerti sinfonici, da camera, jazz, etno, rock, salsa, ecc.) il tutto accompagnato da mostre, spettacoli in strada, workshop musicali e altro.  A seguire (28 giugno-2 luglio) nel centro città Ana Desetnica, festival internazionale dei teatri di strada, e il 28-30.6 il Jazz Festival, una delle più vecchie e accreditate rassegne europee di musica jazz, a cui hanno partecipato in passato i migliori esponenti del settore a livello mondiale.  Dal 2 luglio prende il via Mini Estate, festival internazionale basato su spettacoli di marionette nel centro storico che si protrae fino al 3 settembre, mentre dal 26.7 al 31.8 è la volta di Trnfest, festival della cultura meno affermata con insolite proposte come serate di musica a tema, teatro, danza, videoproiezioni e mostre.  Il cartellone prevede ancora (29.6-10.9) una rassegna sull’Arte cinese contemporanea e una sull’Architettura italiana contemporanea (20.7-1.9). Il calendario autunnale si apre il 3 e 4 settembre con le Giornate medievali nel castello cittadino, rivisitazione del mondo medievale con mercatino d’epoca, rievocazione di antichi mestieri, gare in costume e con annesso Festival di musica medievale e rinascimentale, seguito (7-12.9) dal Festival delle Marionette, da Ex Ponto, festival internazionale d’arti sceniche e di produzioni teatrali contemporanee (14.9-2.10) e da Città delle Donne, festival di arti contemporanee appartenenti ai più svariati settori creativi, ma tutti coniugati al femminile (3-14.10).  Il 5 ottobre apre La xilografia in Slovenia, mostra didattica dedicata all’arte dell’incisione su legno (chiude il 3 dicembre), seguita (12-14.10) da Natura-Salute, fiera di prodotti, attività e idee per una vita sana in armonia con la natura, dalla Maratona lubianese (29.10) e dalla Mostra di calendari di Ranko Novak, noto designer sloveno (8.11-23.12). Da segnalare infine a dicembre le numerose manifestazioni in occasione dell’Avvento, del Natale e del Capodanno, come la fiera di san Niccolò (prima settimana di dicembre), il mercatino natalizio, i concerti e i presepi nelle chiese, la festosa decorazione del centro storico, il corteo di Babbo Natale (26 e 30 dicembre), per concludersi con il grande Veglione di Capodanno in piazza. Maggiori informazioni su queste, nonché su altre manifestazioni in programma nella capitale, possono essere richieste all’Ente per il Turismo di Lubiana, tel. 00386.1.3061215, fax 306 1204, e-mail: tic@ljubljana-tourism.si, internet: www.ljubljana-tourism.si, oppure all’Ufficio del Turismo Sloveno in Italia, tel. 02 29511187, e-mail: info@slovenia-tourism.it.

 

di ANNA MARIA ARNESANO foto di GIULIO BADINI



Vola in Perù



Perù Image Banner 120 x 600


Copyright (c) 2005 ©IlGotha.it. Diritti riservati.La copia totale o parziale sarà punita a n.d.legge   Terms Of Use  Privacy Statement
DotNetNuke® is copyright 2002-2020 by DotNetNuke Corporation