Cerca English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
sabato 7 dicembre 2019 ..:: Viaggi » EUROPA » Germania » Estate in Baden Wurttenberg ::.. Registrazione  Login


Vola in Perù



Perù Image Banner 120 x 600

19 Voli

 

ESTATE IN BADEN-WURTTEMBERG

TRA NATURA, CULTURA E BENESSERE

 

Il Baden Württemberg, è il terzo Land tedesco per espansione e offre mete interessanti per viaggi e vacanze, inoltre è il più vicino all’Italia. Questo Land è costituito dalla Foresta Nera famosa in tutto il mondo per le sue valli romantiche, gli orologi a cucù, i mulini e le fattorie, dal lago di Costanza, dai monti del Giura Svevo e dalle città di Friburgo, Stoccarda che ne è la capitale,  Ulma, Baden-Baden, Karlsruhe, Heidelberg e Freudenstadt. In questa lembo della Germania è proprio difficile scegliere dove trascorrere qualche giorno o un lungo periodo di vacanze, poiché il territorio è tutto terribilmente bello ed interessante. A sud della Foresta Nera, ad esempio, si trova la splendida ed affascinante città di Friburgo considerata il centro universitario più antico d’Europa: basti pensare che su 200.000 abitanti circa 25.000 sono studenti. Il  cuore pulsante della metropoli è la piazza del Duomo con la sua gotica cattedrale intorno alla quale si raccoglie la città vecchia con una serie di splendidi edifici appartenenti ad epoche diverse che si affacciano sulla suggestiva piazza e dove ogni mattina si svolge un pittoresco mercato. Informazioni e prenotazioni presso l’Ufficio turistico di Friburgo, tel. +49-761-88581145, fax +49-761-88581149, info@freiburg-tourist.de; sito: www.freiburg-tourist.de. (cliccare due volte per guardare il video

 

In posizione invidiabile, ai piedi della Foresta Nera, è situata l’elegante città di Baden- Baden, considerata una privilegiata meta turistica e culturale che va ben oltre i confini del Land, soprattutto molto rinomata a livello mondiale per le sue acque termali, vero tesoro della città. Infatti, dalle sue 12 sorgenti sgorgano ben oltre 800.000 litri di acqua termale al giorno, tanto da renderla una “Località Spa” e “Salus per Aquam” per eccellenza.

Qui c’è solo l’imbarazzo della scelta se farsi viziare tra marmo, stucco ed affreschi nella Friedrichsbad, l’elegante stabilimento ottocentesco dedicato al “Bello, Vero e Sano” oppure tuffarsi nelle calde acque delle moderne Caracalla-Therme, i 3.100 mq di puro benessere che prendono il loro nome dall’Imperatore romano, uno dei primi a riconoscere gli effetti terapeutici delle calde acque termali di Baden-Baden, piuttosto che farsi coccolare in una delle raffinate aree wellness  di uno dei più esclusivi alberghi come l’ampio Beauty & Spa-Resort dello Schlosshotel Bühlerhöhe, il tempio-wellness del Dorint, il Quisisana con la sua terapia energetica completa o lo Steigenberger Badischer Hof, l’unico albergo con piscina termale, dove l’acqua termale arriva persino nelle vasche di buona parte delle camere.

Un tocco di esclusività in più distingue il Brenner’s Park-Hotel & Spa (tel. +49-7221-9000, www.brenners.com), lussuoso membro dei Leading Hotels of the World: qui, nella cosiddetta Spa-Suite privata, l’ospite viene seguito dallo Spa-Butler, il maggiordomo personale (mezza giornata: 280 €/2 persone; giornata intera: 1.000 €/2 persone, Oriental Body Mask e Massage Menue compresi).

Per un tocco di sportività in più, Baden-Baden vanta il più esteso bosco cittadino della Germania, con percorsi segnalati per il nordic-walking, mountainbiking e inline-skating, strutture per il climbing e tante altre opportunità per una sana attività out-door. Che la natura è la migliore medicina, lo conferma anche la Lichentaler Allee, il cuore verde della città, meta ideale per una tranquilla passeggiata o una sosta romantica in coppia.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: Baden-Baden Kur & Tourismus GmbH, tel. +49-7221-275256, fax +49-7221-275260, sales@baden-baden.com; sito: www.baden-baden.com

 

Collocata all’incrocio di ben tre note strade turistiche della Foresta Nera - la Strada delle Valli, la Strada delle Terme e la Strada Panoramica  Freudenstadt è una meta turistica privilegiata. Inoltre, favorevoli fattori climatici temperati e tonificanti, l’elevata percentuale di giornate di sole e l’assenza di smog, nebbia e sostanze inquinanti, fanno di questa bella città una vera oasi del benessere, tanto da essere considerata il più grande Salone di Bellezza all’aperto della Germania. Fuori porta, infatti, rappresenta con un’altitudine media di 1.000 metri e circondata da fitti boschi di abeti, una destinazione dove sia gli appassionati dell’attività sportiva, che gli amanti della natura e del relax si trovano a loro agio. Ciclisti, mountainbiker, nordic walker e jogger trovano, ad esempio, intorno a Freudenstadt il loro “paradiso” personale grazie a ben 400 km di percorsi segnalati. Luoghi di tornei di alto rango sono l’ampio Tennispark ed il campo da golf a 18 buche, noto come uno dei più antichi e attraenti della Germania. Gli appassionati del divertimento acquatico non possono perdersi un tuffo nel Panoramabad, con il suo scivolo gigantesco, mentre chi preferisce muoversi sull’acqua, farà un salto al lago Erzgrube.

Tuttavia anche in città i panorami attraenti certo non mancano: centro dell’attenzione è, in tutti i sensi, la Marktplatz, la piazza del mercato più grande della Germania che fa da palcoscenico a numerose feste e mercati a tema, ed i cui divertenti giochi d’acqua sono la gioia soprattutto dei più piccini. La Kurhaus degli Anni ’50, l’adiacente parco ed il moderno Centro Congressi ospitano, oltre a galà serali, brunch con musica jazz e spettacoli teatrali (come quelli durante il grande Festival teatrale estivo open-air), anche l’evento clou dell’estate, la grande Festa culinaria Lukull, quest’anno in calendario il 28 luglio. Da non perdere, anche al di fuori di questa data, una bella birra fresca firmata Turmbräu, il birrificio situato proprio in Piazza, oppure una sosta golosa negli eleganti ristoranti, nelle accoglienti Kneipen, nelle autentiche Stuben o nei vivaci Café all’aperto sotto i portici o nelle viuzze del centro.

Una delizia culturale rappresenta, invece, la “Herzog Friedrich Tour”: in questo particolare tour della città, è il fondatore di Freudenstadt, il Duca Federico I stesso ad intraprendere assieme agli ospiti un viaggio attraverso le diverse epoche in cui la città funge da palcoscenico e sfondo nello stesso momento.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: tel. +49-7441-8640, fax +49-7441-85176, ktk.reservierung@freudenstadt.de; sito Internet: www.freudenstadt.de.

 

Il fascino della storia c’è lo regala invece il Giura Svevo,  regione sud - orientale del Baden Württemberg. In realtà, sembra un vero e proprio tuffo nel passato, tornando indietro nel tempo in epoche lontane e quasi dimenticate.

Un mix di testimonianze geologiche, hanno portato la regione ad essere riconosciuta e sostenuta dall’UNESCO come Parco Geologico Globale. Infatti, in questa riserva di fossili e fenomeni carsici spettacolari, tra grotte, condotti vulcanici e crateri meteorici, la storia della Terra è proprio a portata di mano: dove oggi sorgono montagne alte 1.000 metri, una volta, milioni d’anni or sono, si estendeva un mare tropicale, con tanto di barriera corallina, palmeti, calamari giganti e dinosauri.

Oltre ai tesori sotterranei,  il Giura Svevo offre al visitatore diverse strade turistiche a tema: la Strada del Limes Tedesco lo porta sulle orme degli antichi romani, la Strada degli Hohenzollern gli illustra la terra d’origine degli imperatori tedeschi, e la Strada degli Staufer gli fa seguire, lungo ben 300 chilometri, le tracce di questa importante famiglia nobile nelle cittadine più suggestive del Giura Svevo.

Inoltre, il Giura Svevo è considerata una delle regioni più ricca di castelli e fortezze di tutta l’Europa, e magnifici esempi come l’imponente Fortezza Hohenzollern,  o il fiabesco Castello di Lichtenstein non hanno niente da invidiare alle opere del più “chiacchierato” vicino Ludwig II di Baviera.

Info: www.schwaebischealb.de oppure contattare tel. +49-7125-948106, fax +49-7125-948108, info@schwaebischealb.de.

 

Il Lago di Costanza è una destinazione turistica ricca di fascino, nonché luogo ideale dove poter trascorrere una vacanza attiva in tutti i sensi. Vigneti, prati e frutteti si susseguono lungo i dolci pendii che si specchiano nelle limpide acque del lago, e al clima mite, quasi mediterraneo, si aggiunge la freschezza stimolante della campagna prealpina.

La scoperta del lago potrebbe iniziare, ad esempio, con un paio di giorni dedicati all’Insel-Hüpfen, il “Saltar per Isole”: grazie all’elevata rilevanza storico-culturale dei suoi conventi e delle sue chiese medievali, l’Isola di Reichenau, la più grande delle tre isole del lago, è, infatti, riconosciuto Patrimonio Culturale Mondiale dell’UNESCO, mentre l’Isola di Mainau, una delle mete turistiche più conosciute di tutta la Germania, sembra un grande giardino galleggiante che secondo la stagione si trasforma nel magico regno di narcisi, tulipani, rose o dalie.

A meritare una visita sono però anche le cittadine a riva: da non perdere lungo le sponde appartenenti al Baden-Württemberg la storica Costanza, vivace città universitaria che ospita anche lo spettacolare Sea Life Centre, dove scoprire tutto il fascino del mondo subacqueo; a Friedrichshafen, invece, dall’acqua si passa all’elemento aria: qui, infatti, è nato il dirigibile, e il Museo Zeppelin, oltre a fornire una coinvolgente panoramica sulla storia dell’ingegneria aeronautica, illustra tutto il fascino dei “sigari dell’aria”; incorniciata dai vigneti e caratterizzata da numerosi edifici a graticcio, la pittoresca Meersburg è anche nota per l’omonima maestosa fortezza medievale, la più antica della Germania ancora intatta e tuttora abitata.

Escursioni  sul lago, con uscita in barca vengono effettuate con la collaborazione di uno skipper esperto, a Meersburg, ogni mercoledì. Inoltre, il visitatore ha la possibilità di fare un mini-corso di vela, godendosi tra l’altro lo spettacolare panorama alpino. Un “assaggio” di vela di 3 ore è prenotabile al tel. +49-7532-47114, info@gaeste-segeln.de al costo di 55 € p.p. (6 ore 105 €); bambini fino ai 12 anni partecipano gratuitamente.

Infine, per esplorare il Lago di Costanza in tutta la sua interezza  tra opportunità turistiche e ricreative, è stata ideata la Bodensee-Erlebniskarte. Si tratta di una card, proposta tra il 1° aprile ed il 21 ottobre in 3 versioni e con durate e prezzi differenziati (bambini dai 6 ai 15 anni 19 €, adulti da 39 €), che permette di scoprire gratuitamente o con validi sconti, non soltanto ben 170 attrazioni, ma  - novità del 2007! – anche le delizie culinarie della zona in oltre 40 ristoranti e café del lago. Le Card sono in vendita in tutti gli uffici turistici; per saperne di più: www.bodensee-tourismus.com.

 

A Stoccarda  è stato assegnato il prestigioso titolo di “Capitale Europea dello Sport 2007, grazie ad un calendario ricco di eventi sportivi d’eccezione.

L’effervescente e attivo capoluogo del Baden-Württemberg affascina con le sue bellissime piazze, splendidi castelli, edifici dagli stili architettonici più svariati e, soprattutto, con la sua straordinaria offerta culturale, caratterizzata da mostre di grande prestigio, opere, balletti, rappresentazioni teatrali di fama mondiale, varietà e musical.

Già dall’inizio del 2007, Stoccarda ha messo in risalto ancora una volta la sua grande reputazione come metropoli sportiva: infatti, il capoluogo del Land tedesco più vicino all’Italia, ormai da molto tempo convince sia il pubblico appassionato di sport che gli atleti stessi con manifestazioni sportive non soltanto di altissimo livello, ma anche e soprattutto di ottima organizzazione. Molteplici, infatti, sono gli eventi che la metropoli ospiterà, da alcune partite dei Mondiali di Pallamano ai Campionati Mondiali di Ginnastica: dal 1° al 9° settembre, appunto, saranno ospiti a Stoccarda i migliori ginnasti di tutto il mondo non soltanto per vincere il titolo, ma anche per staccare il biglietto per le Olimpiadi di Pechino 2008. L’attesa clou dell’anno saranno invece i Campionati Mondiali di Ciclismo su Strada UCI che torneranno a Stoccarda dopo 16 lunghi anni.

In occasione dei Mondiali, dal 25 al 30 settembre, gli sportivi avranno ancora una volta la possibilità di confrontarsi con i lunghi rettilinei, le ripide salite e le velocissime discese. Cuore dell’evento sarà l’area del Killesberg, nel nord della città, che è, grazie all’ampio parco con l’incantevole Valle delle Rose e la Torre panoramica, un’ideale meta escursionistica in tutte le stagioni. Assieme ai giardini del Castello, il parco di Rosenstein, il giardino Leibfried, il Wartberg ed altri spazi verdi, l’area forma poi la cosiddetta “U Verde” di 5,6 kmq, un’attrazione davvero eccezionale, sia per il viaggiatore attivo che per chi cerca un attimo di relax in armonia con la natura.

Contemporaneamente ai Mondiali di Ciclismo, milioni di visitatori saranno presenti in città per la Cannstatter Volksfest, considerata ormai la più bella festa popolare della birra del mondo. Dal 29 settembre al 14 ottobre, la Stoccarda festaiola va a spasso sulla Cannstatter Wasen, l’area di 16 ettari lungo le sponde del Neckar, che per 16 giorni farà da palcoscenico ad oltre 300 spettacoli, mentre nei tendoni dei birrifici locali e regionali, nonché nelle birrerie all’aperto, la bionda bevanda sgorgherà dalle spine dei barili, per poi essere servita con le gustose delizie culinarie della zona.

Per entrambi gli eventi, l’Ufficio turistico di Stoccarda propone un attraente e vantaggioso pacchetto soggiorno: un pernottamento con colazione e cocktail di benvenuto, pianta e guida della città, una birra, un mezzo pollo arrostito ed una maglietta ricordo alla festa, nonché l’ingresso per i Mondiali è prenotabile a partire da 65 € p.p. in camera doppia.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: tel. +49-711-2228.246, fax +49-711-2228.251, info@stuttgart-tourist.de; sito Internet: www.stuttgart-tourist.de. Il calendario, le mappe ed i dettagli attualizzati dell’evento ciclistico sono disponibili al sito www.radwm2007.de.

SITO INTERNET IN ITALIANO: www.turismo-bw.it,  e-mail: gntomil@d-z-t.com

 

di ANNA MARIA ARNESANO e GIULIO BADINI

foto Baden-Wurttemberg

© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg
© foto Baden-Wurttemberg

Copyright (c) 2005 ©IlGotha.it. Diritti riservati.La copia totale o parziale sarà punita a n.d.legge   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation