Cerca English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
mercoledì 20 novembre 2019 ..:: Arte » Maina ::.. Registrazione  Login
© foto Il Gotha.it
© foto Il Gotha.it
© foto Il Gotha.it
© foto Il Gotha.it
© foto Il Gotha.it
© foto Il Gotha.it

 

GIUSEPPE MAINA

UN ARTISTA DALL’ANIMA D’ACCIAIO

 

di MAURO CAPPIO BARAZZONE

 

Giuseppe Maina, Torinese, classe 1935, nel mondo dell’arte è un autodidatta, ma sicuramente un artista unico nel suo genere: questa è in sintesi la scheda del personaggio che vi stiamo ripresentando. I suoi sentimenti e le sue doti personali più profonde e radicate sono: l’attaccamento alla famiglia, l’assoluta onestà, la grande generosità verso il prossimo, la precisione, la puntualità e… si potrebbe andare avanti così per ore! Nel suo genere artistico, la peculiarità è che Maina – scultore dell’ acciaio – è  un artista che non ha concorrenti, perché le sue realizzazioni sono veramente uniche! “Beppe” Maina è un “vecchio” signore d’altri tempi che, per tutta la sua lunga vita lavorativa, ha avuto a che fare con i metalli e che, come hobby, continua ad avere il metallo, in particolar modo il più ostico – l’acciaio inossidabile  nikel/cromo –. E’ certamente difficile pensare che una lega così forte e così dura possa diventare, sotto le abili mani di Maina, flessibile e malleabile (eppure è così), fino ad assumere delle forme assolutamente meravigliose come  il nostro “scultore” si prefigge di ottenere. Nel pianeta acciaio nulla è impossibile per Maina: seppur in scala, egli produce e crea personaggi di ogni genere, oggetti più svariati, strumenti musicali (tra l’altro è un grandissimo appassionato di musica sinfonica, operistica e classica) e tutto ciò che la sua fervida fantasia costruisce attraverso la sua mente per poi realizzarla, con lunghissime e durissime ore di lavoro, nel suo laboratorio artistico. Faccio fatica a ricordare tutte le mostre di “Beppe” Maina in Italia, (con Artenuova, dal 1993, sono 66 le apparizioni nel mondo dell’arte), una cosa è certa, quando Maina ha partecipato a dei concorsi più o meno importanti, i suoi piazzamenti sono sempre stati ai vertici e, quasi sempre, al vertice! Maina è un artista semplice, con i piedi per terra, anche se i riscontri che le sue opere hanno presso il pubblico e presso i critici, potrebbero consentirgli di “lievitare” un po’ verso l’alto, ma così non è, lui continua a lavorare con molto entusiasmo, molta passione, molta dedizione e talvolta anche con molti sacrifici. Quest’anno “Beppe” Maina è stato anche un paio di volte ospite, portato dal sottoscritto, a Tele Studio Torino ove, presentato da Clara Vercelli, ha ottenuto un grosso successo perché opere del suo genere, al di là di essere “belle”, non erano mai veramente state viste. Ma anche in questo caso Maina non si è “montato la testa”, il suo intento è di proseguire con passione e determinazione: quando egli “sente” una “cosa” o ha una sensazione  o percepisce con lo sguardo qualcosa di veramente interessante comincia a “digerirla” lentamente, successivamente a concepirla, poi a plasmarla fra le sue abili dita che hanno già afferrato gli strumenti del mestiere; il soggetto viene così elaborato con una precisione ed una perfezione quasi maniacali e, fino a quando il tutto non è al meglio…lavoro, lavoro, lavoro! Di lui ha scritto il compianto Antonio Oberti… a tutto beneficio della sua spontanea emotività creativa. A tale riguardo dobbiamo ribadire che Giuseppe Maina è l’unico artista al mondo capace di plasmare il durissimo acciaio con saldature per fusione, ricavandone a suo piacimento le forme desiderate, essendo un grande conoscitore, per lunghissima esperienza lavorativa, nella specializzazione della predetta fusione dei metalli.

 

 

MOSTRE PERSONALI

1982  Galleria di Paola e Tonino Soffietti - Torino

1992  Galleria Artenuova – Collegno

1993  Galleria Civica - Chieri

1994  AICS - Torino

1994  Associazione Arteuova - Moncalieri

1994  Galleria Artenuova - Collegno

1994  Antichi Chiostri - Torino

1995  Salone Consigliare - Chialamberto

1995  Centro Commerciale Oasi - Chieri

1996  Centro Commerciale Oasi - Chieri

1996  Ristorante la Marianna - Carmagnola

2001  Castello di Macello - Macello

2002  Bar Dock Milano – Torino

2003  Art Studio – Torino

2005  Arte Città Amica - Torino

 

Più 55 Mostre Collettive

in Italia e diversi Concorsi:

con molti Primi Premi

ed altri ottimi piazzamenti

 

Per le opere di Maina

è consultabile il sito

www.artenuova.net

(sezione scultura)

 

Copyright (c) 2005 ©IlGotha.it. Diritti riservati.La copia totale o parziale sarà punita a n.d.legge   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation